Caso 210: “Morte al ristorante”.

“Come diavolo si chiama?” è un piccolo ristorante in una piccola cittadina. Il proprietario ha deciso di venderlo, ma proprio l’ultimo giorno di apertura, l’ultimo cliente viene rinvenuto morto per shock anafilattico. Questo crea grande scompiglio tra i presenti: il proprietario, il cuoco, la cameriera ed un critico enogastronomico. Cosa sarà successo? Un incidente o al poveretto è stato somministrato volutamente l’alimento fatale?

Cena con delitto.
Questa voce è stata pubblicata in Testi Cene con Delitto e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento